Come un elefante.

Non sono una di quelle persone che compiono più di ottomila acrobazie combinate in appena due centimetri di spazio, senza farsi notare. No, direi proprio di no. Tanto meno voglio farmi notare e tanto più combino stranezze plateali.

Sono in autobus? La borsa di certo mi si impiglierà da qualche parte. Sto recuperando le cuffie? Ci metterò un’eternità a trovarle e a slegare i nodi. Devo scendere? Panico. I presenti saranno inavvertitamente colpiti, tutti. Senza esclusione di colpi.

Oggi ero in copisteria, dopo aver pagato sono uscita come nulla fosse, lasciando la borsa sul bancone. Questa è patologica eh.

Non capisco, poi, come facciano le persone a restare composte sulla loro sedia e svolgere millemila attività con disinvoltura, senza arrecare danno o disturbo ai vicini. Come fanno? E poi mangiano, scrivono, studiano e tu che sei di fianco a loro,  nemmeno te ne accorgi! Io ci ho rinunciato. Se sono in posti troppo angusti, tipo autobus/metro, per viaggi medio/lunghi, mi limito ad ascoltare musica e a smanettare con l’iPhone.

Perché poi mi muovo come un elefante, ma ho pure una testa che si muove come un elefante. La mia mente è goffa, grossolana, inibita, complessata, bloccata, per cui guardo queste persone che si muovono con naturalezza e continuo a domandarmi perché. Perché sono un elefante?

Immagine

Ora che ci penso. In casa ho un poster. Che c’entra poco con quanto detto prima. E questo rende pienamente l’idea della mia personalità che, probabilmente, non è così, ma nemmeno così, un po’ indefinita, un po’ bipolare se proprio vogliamo usare un termine che calza quasi perfettamente,

Immagine

Perché mi ritrovo in entrambe le cose. Quindi potrei definirmi un elefante in tutti i sensi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...